Spello, i luoghi del Pinturicchio

Italiano

BIOGRAFIA - Bernardino di Betto( Perugia 1456- Siena 1513), detto il Pinturicchio, fu uno degli artisti più celebri del suo periodo. Le opere del Pinturicchio sono caratterizzate da importanti dettagli che raffigurano tessuti, gioielli, ceramiche, intagli.

CAPPELLA BAGLIONI - La Chiesa di Santa Maria Maggiore a Spello custodisce la cappella Baglioni interamente affrescata dal Pinturicchio, su commissione di Troilo Baglioni. Gli affreschi raccontano gli episodi mariani, L’Annunciazione, l’Adorazione dei pastori, la disputa di Gesù. Nella volta sono affrescati le Sibille Tiburtine, Eritrea, Europea, Samia.

LA PALA D’ALTARE - La Chiesa di Sant’Andrea custodisce una grande Pala d’altare che fu commissionata al Pinturicchio nel 1506, ma, essendo impegnato con altre opere a Siena,  l’artista ne affida l’esecuzione sulla base di alcuni disegni al pittore perugino Eusebio di San Giorgio. Torna però per completare le teste dei personaggi ed alcune parti più significative dell’opera.